Inaugurazione sede Avis a Montelarco


Avis Rignano Flaminio

E’ stata inaugurata ieri, 9 maggio 2015, presso il “Centro polivalente” di Montelarco, la nuova sede della sezione Avis. Alla cerimonia erano presenti le autorità cittadine,  i rappresentanti delle sedi Avis dei Comuni limitrofi, i fondatori della associazione Avis di Rignano Flaminio, il parroco di Rignano, don Augusto, molti  cittadini e tanti volontari attivi.

All’inaugurazione era presente anche il Sindaco, dott. Fabio Di Lorenzo il quale ha voluto rimarcare che talesindaco di rignano flaminio inaugurazione era un ulteriore segnale di coesione fra   periferie e paese.

L’Avis (Associazione volontari italiani sangue) è un’organizzazione che non si orienta con scopi di lucro. Essa è composta da persone che donano volontariamente, periodicamente e gratuitamente, il proprio sangue. Uno spazio adeguato e sicuro per uno dei centri raccolta sangue della medicina trasfusionale, che non va solo a vantaggio dei diversi donatori ma anche di coloro che – pur non potendo donare per motivi di inidoneità – collaborano a tutte le attività di organizzazione e promozione di quel messaggio d’amore e solidarietà che l’Avis lancia da decenni. Fare qualcosa per gli altri, senza avere nulla in cambio – ha dichiarato il nostro Sindaco  è un bisogno che va tutto a vantaggio della nostra comunità.

fondatori Avis Rignano Flaminio

Aria festosa, strette di mano e volti sorridenti, hanno dato fine all’inaugurazione.

Un bell’esempio organizzativo di generosità, cui va il  nostro plauso e l’invito a donare il sangue.

Avis Rignano Flaminio

Doniamo il sangue!

IMG_1410

Annunci

6 comments

  1. L’ha ribloggato su Appunti da Marte e ha commentato:
    Sabato ho assistito alla cerimonia per i festeggiamenti del venticinquennale dell’Avis a Rignano Flaminio, con l’inaugurazione della nuova sede presso Montelarco.
    Le sensazioni che me ne restano sono tante. Bello vedere i volti sorridenti dei soci fondatori. Bello visitare una struttura nuova e pubblica che, oltre ad essere la sede dell’Avis e della nuova ludoteca comunale, mi auguro diventi presto un punto di riferimento per chi, a Rignano-paese come a Rignano-Montelarco, vuole organizzare attività pubbliche, culturali o di altro tipo.
    La necessità di avere “luoghi comuni” in cui incontrarsi è un po’ una mia fissazione. Alla nostra comunità mancano, e questo è molto bello. Vedremo.

  2. Siamo sulla buona strada a Montelarco. Basta aprire gli occhi e guardarsi intorno. Coraggio. E partecipazione,soprattutto! Anziché aspettare che altri si adoperino per noi.

  3. Sì,Rodolfo,”l’assenteismo”: il male maggiore,cui fanno seguito le critiche gratuite e l’amaro in bocca mal digerito da chi si è prestato ai giochi di potere del passato. Ed intanto, nel silenzio, abbiamo sulle spalle una amministratrice che non si fa viva neanche quell’unico mercoledì di poche ore settimanali del passato per un compenso di 6.500 Euro al mese: Euro 5000+1500 di contributi 75.000 annui. Bella cifretta, che equivale a circa quanto speso dal Comune per il dearsenificatore.Silenzio generale,mentre bolle in pentola il fardello di debiti pronto ad esplodere sulla testa del primo malcapitato di turno.Silenzio:per quanto tempo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...